Baskin

Il Baskin è stato proposto come attività inclusiva per le classi terze della Scuola Secondaria di I Grado in quanto si tratta di uno sport pensato per permettere a giocatori diversamente abili e giocatori normodotati di partecipare attivamente al gioco di squadra.

Nasce a Cremona dal lavoro sinergico di genitori, professori di educazione fisica, insegnanti di sostegno, associazioni del territorio. Nel 2006 è nata l’Associazione Baskin onlus ( baskin.it ). In questi anni l’attività, patrocinata dal comune di Cremona, si è diffusa su tutto il territorio nazionale ed oltre. Anche la Sezione Territoriale Veneto di Baskin promuove dimostrazioni dell’attività sportiva all’interno delle scuole per portare a conoscenza i ragazzi e il contesto scolastico di questo progetto a favore dell’inclusione.  

La partecipazione attiva di ragazzi diversamente abili alla vita sportiva non costituisce solo un’opportunità per accrescere le abilità psicomotorie e relazionali, ma è un’occasione fondamentale per accrescere l’autostima e mettersi in gioco con le proprie (diverse) abilità.

La partecipazione di ragazzi normodotati al Baskin favorisce la consapevolezza del carattere variegato della realtà. Lo sport per i giocatori normodotati diventa momento di crescita, di accoglienza, di novità.

Gli uni e gli altri sono motivati a contribuire realmente al successo della squadra. Infatti i giocatori hanno ruoli diversi a seconda della competenze fisiche. In questo modo tutti possono competere e nessuno si sente “assistito”.

© 2023 by Art School. Proudly created with Wix.com

  • c-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now